HOME                 

Informazioni generali
Vendita per corrispondenza
Cataloghi on line
Eventi e Occasioni
Cataloghi cartacei            Pagamento dei bulbi ordinati
Scriveteci via e-mail              Mailing list

Il Sentiero Verde dei Bulbi

Chi siamo                                 Dove siamo
Mostra del Narciso
I Bulbmen            Links                     

sito riassuntivo:           www.domus-bulborum.com

sito commerciale:  ww.florianabulbose.eu

microrete di siti:

www.bulbi.net

siti informativi: www.bulbose.it           www.amo-bulbi.it   www.bulbi.net

 







F L O R I A N A   B U L B O S E
        Via Silio Italico, 20   00040 Monte Porzio Catone (Roma)  tel. 06 9447769  fax 06 23328175

Caladium WHITE CHRISTMAS
 


Questo ibrido  appartiene al gruppo dei Caladium x hortulanum. Ha grandi foglie oblunghe bianche con vistose venature verde di varia intensità.

I Caladium sono originari dell'America del Sud, soprattutto del Brasile, Trinidad, Guyana e delle isole caraibiche. Il numero delle specie è tuttora incerto (tra 7 e 16). Per i giardinieri amatoriali sono d'interesse soprattutto gli ibridi orticoli raggruppati sotto la denominazione Caladium x hortulanum. Tali Caladium ibridi sono stati ottenuti con  incroci. anche intergenerici, e selezioni da Caladium bicolor, Caladium picturatum, e Caladium schomburgkii . Portano nomi di fantasia, anche se talvolta simili a denominazioni scientifiche (p.es. C. "Candidum"), con i quali sono state registrate numerosissime cultivar prevalentemente nei Paesi Bassi ed in Florida.

I Caladium x hortulanum abbisognano di suolo ricco e permeabile. Al momento della lenta germogliazione a temperature diurne intorno ai 20°C l'umidità del substrato non deve  essere troppo alta. Quando le foglie si sviluppano ed aumenta notevolmente la evapotraspirazione delle giovani piante l'apporto di acqua deve essere regolare per assicurare l'umidità alta del suolo, senza raggiungere la saturazione. L'esposizione ideale delle piante è quella luminosa a mezzombra. L'esposizione al sole mattiniero per poche ore (2-3) risulta molto opportuna per assicurare l'ottimale sviluppo della colorazione delle foglie. E' però necessario assicurare che in tali periodi di insolazione sia sempre disponibile una umidità sufficiente del substrato, perché l'essiccamento delle foglie porta a danni difficilmente superabili, soprattutto per quanto riguarda il portamento della pianta.

Le infiorescenze, costituite, come in tutte le Araceae, da spate e spadici, non sono particolarmente attraenti e conviene eliminarle per assicurare un continuo sviluppo e la freschezza delle foglie. Piante ben curate, nutrite regolarmente con fertilizzante liquido a bassa concentrazione nell'acqua di innaffiamento, possono mantenere attraente il fogliame fino all'autunno inoltrato.

Quando ogni pericolo di gelo è assente i rizomi vengono piantati a poca profondità in suolo ricco, leggermente torboso, assolutamente privo di residui organici non umificati. Si consiglia di usare suoli destinati alla propagazione professionale delle piante in serra. La germogliazione è lenta ed è essenziale non esagerare con l'apporto di acqua prima che le foglie siano ben visibili. Durante il ciclo vegetativo il suolo non dovrebbe mai essiccarsi completamente. A fine ciclo i rizomi devono essere lasciati essiccare quasi completamente e devono essere conservati al riparo dal gelo. La conservazione è comunque molto difficile e i dilettanti solo raramente ottengono valide piante nell'anno successivo a quello del primo impianto. Solo in zone calde conviene tentare la coltivazione in piena terra. (In zone a clima adatto, per esempio in Florida e in parchi con un clima tropicale o subtropicale, i Caladium vengono usati con molto successo per la decorazione di estese aree sotto gli alberi e vicino a specchi d'acqua.)

Le piante sono raramente attaccate da parassiti. Il pericolo maggiore è costituito da eccessi o mancanze di umidità e dal ristagno di gocce d'acqua sulle foglie. Devono essere accuratamente evitati danni alle foglie da parte di limacce. 


 
                      HELP
Se questa pagina è stata raggiunta dal CAT-I   chiudere   la   finestra   di   questa   schermata   per ritornarvi (a dx in alto dello schermo).
Per tornare alla pagina dei cataloghi:
Per trovare descrizioni dettagliate di altri articoli dai vari cataloghi :                

Per visitare la galleria delle immagini delle geofite incluse nel CAT-I:

              

 
Genere: Caladium
specie: .
sottospecie/'Forma'/VARIETA' WHITE CHRISTMAS
Famiglia: Araceae
Origine: orticola
Colore dominante delle foglie: bianco e verde
Altezza: 50-70 cm
Periodo di fioritura: estate
Profumo: non significante
Altre caratteristiche particolari: foglie decorative
Uso consigliato: vaso, solo raramente in piena terra
Esposizione: luminosa, poco sole
Suolo: permeabile, ricco
Umidità suolo nel periodo vegetativo: media
Distanza tra i tuberi: almeno 10 -15 cm
Coltivazione: facile
Disponibilità: febbraio-marzo
Presente nel CAT-I , valido da Febbraio a Giugno
quantità minima venduta      codice dell'articolo          
    3     CLD009  

ORDINARE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

dal sito www.florianabulbose.com

Questa pagina è protetta:

© copyright Floriana Bulbose

Altre pagine informative su questo genere :

Alle schede riguardanti i singoli cataloghi    

Alla pagina delle schede dei generi del CAT-I